Linee guida per spedizioni in sicurezza

- Tutte le spedizioni, indipendentemente dal contenuto devono essere accuratamente imballate.
- Verificare peso e dimensioni secondo i limiti massimi del servizio acquistato.
- Fare attenzione a non compromettere peso e dimensioni a causa dell’imballo.
- Chiudere bene la scatola con nastro adesivo resistente con larghezza minima di 5 cm.

Imballaggio da interno

- Utilizzare sempre, oltre il contenitore esterno, anche imballaggi interni o materiali di riempimento.
- Posizionare i prodotti al centro dell’imballo, assicurandosi che non tocchino i lati.
- Tutti gli oggetti vanno imballati separatamente con un’imbottitura di 5 cm e devono essere
posizionati a 5 cm di distanza dalle pareti della scatola, se possibile

I PIÙ COMUNI MATERIALI DA RIEMPIMENTO
- fogli di pluriball
- carta
- polistirolo espanso
-imballi sagomati

Imballaggio esterno

- L’imballaggio deve coprire tutta la superficie della spedizione con particolare attenzione agli
angoli/spigoli. Infatti, oltre la funzione protettiva, serve a coprire la merce che non deve essere “a vista”.
- Scegliere le dimensioni dell’imballaggio in base al suo contenuto per mantenerlo integro.
- Prediligere scatole di cartone ondulato/rigido o di legno, possibilmente idrorepellenti.
- Evitare l’impiego di imballaggi già utilizzati.
- Reimballare merci già confezionate, per esempio regali.
- Nel caso di più colli, ognuno di essi deve essere numerato e riportare nome e indirizzo
del mittente e del destinatario su ogni collo.

I PIÙ COMUNI MATERIALI DA IMBALLAGGIO ESTERNO.
- SCATOLE DI LEGNO
- SCATOLE DI CARTONE
- IMBALLI POLISTIROLO ESPANSO

SUGGERIMENTI PER PARTICOLARI TIPOLOGIE DI SPEDIZIONI.

Spedizione di liquidi o polvere

Massima attenzione ai contenitori utilizzati: adeguati imballi con materiale resistente ben sigillati, imballati in scatola rigida, e con sufficiente materiale di riempimento, possibilmente avvolte nel pluriball.

Merci arrotolate

Per esempio, tappeti, tessili o carta devono essere avvolti con pluriball o plastica rinforzata,
prima di introdurli in tubi rigidi o avvolgerli nel cartone.





Torna su